top of page
  • Mariangela

Finalmente in Madagascar!


Dopo tanto tempo finalmente siamo ritornati in Madagascar.


C’era tanta voglia di tornare per rivedere le persone che in questi anni ci hanno accompagnato nei nostri viaggi e che ormai consideriamo amici. E tanta voglia di rivedere i luoghi che son diventati come casa.


Quest’anno oltre a me e Maria, c’è anche Silvia, infermiera e coordinatrice di Pronto Soccorso e amica, alla sua prima esperienza.


Ad accoglierci in aeroporto c’era Suor Georgine, Superiora di Isoanala, Suor Edvige nuova laboratorista e infermiera di Isoanala e Suor Jean Superiora di Tanà.


Ma c’è anche il ciclone Freddi, che attraversa il Madagascar proprio il giorno del nostro arrivo.


I primi giorni li abbiamo passati in capitale per cercare apparecchi di laboratorio. Abbiamo anche visitato un centro sanitario ad Ampety gestito da un gruppo italiano, per vedere quali apparecchiature utilizzano. Con noi è venuta Suor Elvige, cosi ha avuto la possibilità di provare l’apparecchio di analisi che vorremmo acquistare.


Il viaggio verso Fianarantoa è stato più lungo del solito, dato che le condizioni delle strade nel frattempo sono molto peggiorate: le buche nell’asfalto ormai non si contano più.


Arrivate a Fianara abbiamo comprato una scheda dati per cercare di collegare Isoanala tramite internet. Inoltre abbiamo fatto visita all’orfanotrofio e alla casa degli anziani gestito dalle Suore.


La pista per arrivare all’ospedale, a parte il caldo, non ci è sembrata peggiorata, anche se siamo rimaste impantanate in una pozza. Per fortuna che è passato una ruspa che è riuscita a tirarci fuori.


E finalmente siamo a Isoanala. La prima impressione è positiva: abbiamo trovato l’ospedale pulito e funzionante!


32 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page